Blitz antidroga dei carabinieri che ha portato all'arresto di due persone nel Palermitano. Il primo fermato è Vito Cottone, 37 annitrovato in possesso di 23 piante di canapa indiana coltivate in una mansarda. Ma non è finita qui, perché in una seconda operazione condotta nella zona di Villagrazia di Carini i militari hanno trovato 80 piante di canapa indiana sul tetto di un capannone industriale abbandonato.

L'altro arrestato, a Cinisi, è il giovanissimo Francesco Castigliola, 20 anni appena: il ragazzo aveva nascosto nella sua abitazione un panetto di hashish e 19 dosi del peso complessivo di circa 28 grammi.