Niente più soprese nella bolletta della luce. Sono in arrivo in nuovi contatori 2.0 smart che mettono al bando i conguagli di spesa e le bollette calcolate sulla base dei consumi stimati. Secondo quanto si legge su laleggepertutti.it, gli utenti adesso pagheranno solo per l'effettivo uso di elettrodomestici e lampadine; inoltre, chi vorrà fare causa, dovrà per forza prima tentare la conciliazione con la società erogatrice.

I contatori smart consentono un controllo reale e tempestivo sull'utilizzo della corrente effettivo: si aggionrano ogni 15 minuti e consentono di controllare sul display i dettagli del consumo di energia e della potenza rilevata. Enel distribuzione inizierà a installarli da gennaio 2017, in 7.500 consumi: non è necessario inviare una richiesta. Entro il 2020 saranno in totale 18 milioni i vecchi contatori. I clienti possono registrarsi sul sito web della società per conoscere quando verrà installato. In ogni caso, cinque giorni prima dell'intervento, viene affisso un avviso scritto con data e fascia oraria.