MODICA – Non capita tutti i giorni di vedersi recapitare una bolletta di questo tipo e, vista la somma in questione, sarebbe meglio non vedersela recapitare mai. Una bolletta idrica da infarto è stata notificata in questi giorni dal Comune ad un cittadino di Modica: l'ente ha contabilizzato ben 9.156 euro di consumo d'acqua in un anno

Stupore da parte dell'utente, che ha dovuto conferire con gli addetti dell'ufficio idrico per comprendere se si tratti di un errore, di un guasto al contatore, di una dimenticanza o di superficialità degli addetti stessi.

Secondo quanto riportato dal Corriere di Ragusa, non si tratterebbe di una novità: negli ultimi tre anni, infatti, sarebbero accaduti casi analoghi. L'ente, infatti, non ha sufficienti letturisti a disposizione e procede per consumi "presunti", che spesso non coincidono con la realtà. Il caso della bolletta idrica da oltre 9.000 euro è stato sollevato dal M5S.