Botti di Capodanno tristemente sinonimo del terrore per i cani. I "dog trainer" danno dei semplici consigli, delle linee guida per tenere il più tranquilli possibile i nostri amici a quattro zampe. Innanzittutto, la passeggiata del 31 sera deve durare il minimo indispensabile per far fare i bisogni, evitando soprattutto i luoghi affollati. 

È importante il digiuno nelle 12 ore antecedenti la mezzanotte poiché anche un forte trauma da stress potrebbe provocare la torsione di stomaco. Alla mezzanotte, se vedete che il cane cerca protezione sotto un letto, non riprendetelo: è preferibile comportarsi come se nulla fosse; poi, una volta passato il brutto momento, distraetelo giocando.

Fondamentale non dare cibo al cane mentre mostra spavento, poiché così si "rinforzerebbe" il suo pensiero pauroso: in altre parole, Fido potrebbe pensare che fa bene ad avere paura dei botti e per questo riceve un "premio". Poi, per evitare che si faccia male correndo, chiudetelo nel trasportino o in una stanza piccola, insonorizzando il più possibile

In tutto questo, mettete un film alla tv a volume alto e lasciate la luce accesa per far sì che non si vedano eventuali riflessi delle luci dei botti.