Brucia l'auto dell'amica della sua ex per "punirla". Punirla per cosa esattamente? Forse perché aveva dato ospitalità alla donna che, dopo 20 anni d'amore, lo aveva lasciato abbandonando il loro nido. Una storia che rischiava di avere un finale tragico quella andata in scena a Bagheria, in provincia di Palermo. A darne notizia è il sito "BlogSicilia".

C.A., 53 anni, voleva convincere in tutti i modi la sua donna a tornare insieme. Dopo i ripetuti rifiuti, ha deciso di passare all'azione, dando fuoco, domenica sera, alla macchina dell'amica di lei (la foto è d'archivio). Il rogo è stato spento, ma soltanto in un secondo momento si è appurato che ad appiccare le fiamme era stato lui. Il 53enne è stato denunciato per danneggiamento.

Ma non è finita qui, perché l'ex compagno ieri sera ha spedito quattro amici per cercare di convincere la compagna a tornare a casa. I quattro hanno bussato nella nuova abitazione in via Santa Caterina.

La donna, invasa dalla paura, ha chiamato polizia e carabinieri. Così diversi agenti e militari sono accorsi nella zona riportando la calma in una situazione al calor bianco.