Oggi vogliamo proporvi una ricetta siciliana un po’ inusuale, sicuramente originale: le Bucce di fichi d’India a cotoletta. Come sappiamo bene, il fico d’India è uno dei simboli dell’Isola in tutto il mondo.

Questo frutto, oltre ad essere consumato fresco, può essere utilizzato per la produzione di succhi, liquori, mostarde, marmellate e altro. Anche le pale, più propriamente i cladodi, possono essere mangiati freschi, in salamoia, sottaceto, canditi o sotto forma di confettura.

Per uscire un po’ fuori dagli schemi, condividiamo con voi un modo diverso di servire i fichi d’India. Si tratta di un antipasto molto buono. Vediamo insieme come si prepara.

Ricetta Bucce di fichi d’India a cotoletta

  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 3-4 minuti
Bucce di fichi d'India a cotoletta

Bucce di fichi d’India a cotoletta

Ingredienti

  • 1 kg di bucce di fichi d’India
  • 3 uova
  • farina
  • pangrattato
  • olio evo e sale q.b.

Procedimento

Preparare le bucce di fichi d’India a cotoletta è semplicissimo. Per prima cosa lavate con cura le bucce e asportate lo strato superficiale con le spine. Tagliatele a falde e infarinatele. Intingetele nelle uova battute con una presa di sale e passatele nel pangrattato. Friggete le bucce in abbondante olio caldo, sgocciolate e servite.