La ricetta della cotoletta alla Catanese appartiene alla tradizione. Si tratta di una deliziosa ricetta per fare le cotolette, rivisitata in chiave siciliana. Quando si parla di cotolette, si pensa subito alla versione milanese, ma sappiate che in Sicilia vi sono alcune ricette che non temono confronti.

Sia la cotoletta alla Catanese che quella alla Palermitana, infatti, sono davvero buone. La variante etnea si caratterizza per l’utilizzo dell’aceto, dell’aglio e del pecorino grattugiato. La bontà di questo secondo piatto sta anzitutto nel fatto che si tratta di una preparazione fritta. L’esterno è dorato e croccante, l’interno morbido.

Non indugiamo oltre con le introduzioni, mettiamoci ai fornelli. Ecco la ricetta a cominciare, naturalmente, dagli ingredienti per 4 persone.

Come fare la Cotoletta alla Catanese

Ingredienti

  • 4 fettine di vitello
  • 2 uova
  • aceto
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Per fare la Cotoletta alla Catanese, battete leggermente la carne e fatela marinare per qualche minuto in un composto di olio e aceto.
  2. Sgocciolate le fettine di vitello e passatele nel pecorino grattugiato.
  3. Intingetele nelle uova sbattute con un pizzico di sale e pepe e, poi, in un composto di pangrattato, insaporito con un trito d’aglio e prezzemolo.
  4. Friggete le cotolette in olio caldo, fino a completa doratura.
  5. Servite ben calde.

Buon appetito!

Articoli correlati