Episodio di bullismo a Trapani, dove un ragazzo di 16 anni è stato brutalmente picchiato da tre coetanei poiché ha rifiutato di consegnarli 3 euro, gli unici soldi che aveva con sé. L'aggressione è avvenuta in via Orti: la vittima stava andando in bici, quando è stata fermata dai tre che l'anno minacciato affinché gli consegnasse i soldi. Di fronte ad un rifiuto gli aggressori non hanno esitato a picchiarlo, per poi portargli via gli spiccioli.

Il ragazzo è stato soccorso presso l'ospedale Sant'Antonio Abate, dove è stato giudicato guaribile in quattro giorni. Grazie ai profili Facebook gli aggressori sono stati facilmente individuati dalla polizia: sono stati tutti denunciati per rapina in concorso e lesioni personali. L'atto di bullismo si aggiunge ad altri due episodi analoghi accaduti a Trapani nelle scorse settimane: le vittime, in quei casi, sono stati una ragazzina di 11 anni e due giovani.