Stava lavorando in un cantiere edile a Modica, quando è caduto da un'impalcatura da un'altezza di dieci metri. L'impatto con il suolo gli è stato fatale: è morto al trauma center dell'ospedale Cannizzaro di Catania il 31enne Mohamed Bile, di nazionalità somala.

Lavorava a Frigintini, frazione della cittadina nel Ragusano: sul posto è arrivato l'elisoccorso per trasportarlo a Catania e sottoporlo a un intervento chirurgino per i politraumi riportati dalla caduta, ma putroppo non c'è stato nulla da fare. Rimane ancora da ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto: il cantiere è stato posto sotto sequestro e sono in corso indagini del commissariato di polizia di Modica.