Torna puntuale come ogni anno l’evento più atteso da tutti i winelover che non vedono l’ora di alzare gli occhi al cielo e bere un calice di vino con il naso all’insù. Mai come quest’anno- sebbene neanche la pandemia abbia fermato la macchina organizzativa di Calici di Stelle- le cantine siciliane ( ed italiane) si preparano a dare il meglio di sé offrendo ad appassionati ed addetti del settore un programma vasto e ricco che unisca al buon bere, anche performances musicali ed artistiche da non perdere. Noi abbiamo selezionato per voi alcune tra le iniziative più accattivanti e ve le  proponiamo di seguito.

Calici di Stelle a Donnafugata: notti di vino, musica e arte

Sarà un “Calici di Stelle” tutto da ricordare, quello del 2022 a Donnafugata. L’edizione del ritorno alla piena convivialità meritava di essere celebrata in grande stile, e per questo l’azienda siciliana ha deciso di aprire per la prima volta tutte le Tenute per l’evento più atteso dell’estate. Cinque gli appuntamenti in programma: il 29 luglio a Pantelleria, il 3 agosto alle Cantine Storiche di Marsala, il 6 agosto nella Tenuta di Vittoria ad Acate ed il 12 agosto sull’Etna, a Randazzo.

Al centro di questo calendario, il 10 agosto a Contessa Entellina, l’appuntamento clou di Calici di Stelle, con “La Notte del Voguing”. L’evento in cui Donnafugata da anni propone l’incontro del vino con l’arte, vedrà per la prima volta in Sicilia una performance pensata da Lidia Carew – ballerina, attrice e performer -, con la direzione artistica di La B. Fujiko, pioniera della scena ballroom in Italia.

Il voguing è parte della ballroom scene, nata a New York negli anni 70-80 all’interno della comunità LGBTQIA+ nera e latina, per offrire un safe space dove le persone fossero libere di esprimersi e vivere la propria identità/orientamento apertamente al contrario della vita reale, in una società giudicante e spesso violenta. La scena è ora diffusa in tutto il mondo e popolare grazie a Pose, Legendary, e video virali su IG e TikTok.

Con il voguing a Donnafugata, insieme alla grande degustazione in programma, si vivrà l’esperienza di una notte fuori dagli schemi che celebra la libertà di espressione e rappresenta in modo originale la visione pionieristica dell’azienda: innovativa e sempre con uno sguardo al futuro.

Creature dello spettacolo avvolte in costumi ispirati ai colori di Donnafugata e circondati dalla musica di un dj set di eccezione, prenderanno la scena e omaggeranno gli ospiti con una performance di colore, vivacità e vita, attraverso una danza inconfondibile ed iconica. Tra le vigne e il giardino della Tenuta, queste “creature immaginifiche” intratterranno i visitatori e li incanteranno con uno speciale spettacolo nell’uliveto della Tenuta.

“Calici di Stelle a Donnafugata torna in grande stile, coinvolgendo tutte le sue tenute, con un grande appuntamento a Contessa Entellina – spiega José Rallo, titolare dell’azienda insieme al fratello Antonio -, nel solco di una tradizione più che ventennale. A dialogare con il vino sarà il voguing, dove musica e plasticità espressiva dei corpi in movimento, riescono a comporre una performance straordinaria, di alto valore artistico fuori dagli schemi e coinvolgente.”

Non meno straordinaria la degustazione dei vini che coinvolgono l’intera produzione, dall’Etna a Pantelleria, da Acate a Contessa Entellina. Grandi vini, espressioni di uno stile produttivo sartoriale riconosciuto in tutto il mondo. Dai vini iconici Mille e una Notte e Ben Ryè, alla collezione realizzata in partnership con Dolce&Gabbana. Non mancheranno alcune rare annate, bottiglie di straordinaria importanza, scelte da Antonio Rallo per l’occasione.

Attraverso gli appuntamenti di Calici di Stelle, i winelover potranno compiere un “Viaggio in Sicilia” negli straordinari luoghi di Donnafugata. La formula adottata nelle altre Tenute è suggestiva ed intima: propone degustazioni serali, con inizio alle 20.30 – una per ciascuna azienda – dove i ricercati abbinamenti cibo-vino incontrano un’atmosfera esclusiva.

L’esperienza si apre con un calice di benvenuto, da sorseggiare ascoltando in sottofondo la musica del 3° album “Rebirth” del Donnafugata Music&Wine, e prosegue con 5 diversi abbinamenti con altrettanti vini. E poi, a chiusura, il brindisi dolce e suadente con il Ben Ryé, sotto le stelle, per onorare il tema di quest’anno proposto dal Movimento del Turismo del Vino: l’eno-astronomia. In chiusura di serata, infatti, gli esperti di Astronomitaly guideranno gli ospiti alla scoperta delle meraviglie del cielo stellato e delle costellazioni tipiche del periodo estivo: dagli anelli di Saturno alle stelle doppie, dalla luminosissima e bianca Vega alle rosse Antares, fino alla Nebulosa Anello.

I ticket per le serate “Calici di Stelle” sono disponibili solo in prevendita, fino ad esaurimento posti, sul sito visit.donnafugata.it.

Calici di Stelle all’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale

10, 11 e 12 agosto – Alcamo e Partinico

 Cene stellate, wine experience territoriali e un grande evento collettivo per salutare un Calici di Stelle in grande stile, quello del ritorno. L’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale ha promosso, in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino dell’isola, tre giorni di iniziative e appuntamenti per festeggiare l’incontro con il vino e le stelle, tema di questa edizione 2022.

Il Presidente dell’Enoteca regionale della Sicilia Occidentale, Maria Possente, commentando l’incremento turistico di questa estate registrato su tutto il territorio tra Trapani e Palermo, ha sottolineato l’importanza del “fare rete delle aziende sul territorio, aumentando il grado di integrazione tra ospitalità e produttori del vino. Winelover e turisti devono poter sempre più individuare nell’Enoteca regionale un punto di riferimento di conoscenza e promozione dei territori e delle nostre produzioni di tradizione. Calici di Stelle deve diventare per noi l’evento più importante dell’anno”.

Si comincia mercoledì 10 alle ore 20 con la Cena d’autore di “Stelle&Vini” e la proposta dello Chef stellato Tony Lo Coco del Ristorante I Pupi di Bagheria, capace di estrarre, attraverso la sua cucina, il vero “succo” dell’Isola. Una proposta gastronomica costruita attraverso sette differenti percorsi dove, ad ogni portata, sarà abbinato un vino siciliano grazie agli esperti sommelier AIS selezionati dall’Enoteca Regionale di Alcamo.

Si prosegue giovedì 11 agosto con l’apertura della Real Cantina Borbonica di Partinico, tra i beni culturali più importanti e significativi del territorio nord occidentale della Sicilia. Qui, dopo la visita guidata delle ore 19, il pubblico pagante avrà l’opportunità di intraprendere un viaggio sensoriale attraverso la Masterclass “I Vitigni e I Territori” – prevista alle ore 20 – per conoscere e riconoscere le peculiarità e le differenze del continente enologico nostrano.

Il viaggio di approfondimento sulle eccellenze eno-gastronomiche e culturali del territorio troverà il suo culmine venerdì 12 agosto, a partire dalle ore 20, con la “Festa del Vino Siciliano” al Castello dei Conti di Modica. Il cielo e la magia della notte stellata di San Lorenzo saranno, infatti, l’occasione ideale per degustare i vini delle Cantine che si sono già associate all’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale in abbinamento alle specialità culinarie tipiche del territorio.
Un racconto di sapori e profumi che avranno protagoniste le piccole e grandi Doc che stanno contribuendo al consolidamento del Progetto dell’Enoteca Regionale di Alcamo come dimora del Vino Siciliano in grado di valorizzare e promuovere il valore della filiera vitivinicola come fattore attrattivo e di sviluppo di un turismo sempre più importante: quello eno-gastronomico.
Ad allietare la serata la performance musicale degli
Island Tales Group.

Appuntamenti e costi

Mercoledì 10 agosto: Cena d’autore di “Stelle&Vini”

Costo: 120 euro

Giovedì 11 agosto: Visita guidata e Masterclass presso Real Cantina Borbonica

Costo: 20 euro

Venerdì 12 agosto: “Festa del Vino Siciliano”

Costo: 20 euro

La vendita dei ticket online per accedere ai tre appuntamenti è disponibile al link https://www.enotecaregionalesicilia.it/2022/08/01/calici-di-stelle-2022/

Calici di Stelle a Cavanera Etnea e Baglio Soria

Un incontro tra vino e scoperta del Terroir autentico: questi gli ingredienti che compongono il nuovo percorso sotto le stelle che Firriato dedica ai winelover più affezionati. L’irrinunciabile evento annuale – Calici di Stelle – quest’anno prevede quattro appuntamenti a numero chiuso nei due Resort dedicati alla wine experience dell’azienda.

Si comincerà a Cavanera Etnea, il 6 agosto. Resort incastonato tra le pendici dell’Etna, in una cornice charmant tipica del Terroir vulcanico, richiamerà l’attenzione degli amanti del vino con un evento all’insegna del grande stile: una serata consacrata al piacere del vino e del cibo nel contesto simbolico e affascinante del panorama stellato di agosto. Tra una stella cadente e una prelibata pietanza creata dall’Executive Chef Andrea Macca, ci si potrà lasciare inebriare dai vini Firriato proposti durante la serata. Fil Rouge dell’evento sarà l’experience del vino, e proprio per far sì che essa possa garantire il massimo rispetto dei winelover, la serata sarà dedicata soltanto a 100 ospiti speciali. La serata evento sarà replicata il 14 agosto.

Enoexperience a 360° gradi anche per le attività del pomeriggio: gli invitati potranno infatti partecipare ad una delle due masterclass VIP previste dal programma. La prima, dedicata al Metodo Classico, porterà alla scoperta del Gaudensius e alla sua origine unica, poiché ottenuto dai vitigni che affondano le loro radici nel terreno vulcanico. Ci si potrà perdere tra le note profumate del vino e nella suggestione del racconto per un costo di 40 euroe per un numero limitato di 30 ospiti.

La seconda masterclass, condotta da Federico Lombardo di Monte Iato, sarà invece dedicata al Signum Aetnae DOC Riserva e alla sua storia centenaria che nasce proprio nel cuore della tenuta di Cavanera Etnea, da un preziosissimo vigneto prefilossera – certificato 150 anni – che ospita viti di Nerello Mascalese e alcune varietà reliquia. In questo caso, si potrà partecipare per un costo di 70 euro e per un numero limitato di 10 ospiti.

Un viaggio della mente e del gusto che proseguirà nella terrazza del ristorante La Riserva Bistrot con la cena a menù fisso affidata alle sapienti creazioni culinarie dello Chef, per un costo a persona di 70 euro. La serata sarà arricchita ed intervallata da performance artistiche e musica d’atmosfera. A conclusione della cena, degustazione libera dei vini della Selezione “Calici di Stelle”.

Irrinunciabile anche l’appuntamento a Baglio Soria del 10 agosto, per la notte di San Lorenzo, replicato poi il 14, per celebrare la notte di Ferragosto. Entrambi gli eventi, pensati per un pubblico di appassionati winelover, potranno accogliere 200 ospiti ciascuno, in modo da garantire un wine tour nel massimo rispetto individuale.

Qui, tra il Monte Erice, con il suo borgo medievale, e le saline di Trapani, che si estendono ad Est, il Baglio ha come obiettivo quello di garantire un’esperienza immersiva nel territorio, in chiave lusso, mantenendo comunque inalterata l’autenticità del contesto seicentesco – quando l’edificio originario costituiva il centro nevralgico di tutte le attività lavorative della comunità rurale. Una cornice d’eccellenza, quest’ultima, che ospiterà le due masterclass previste. Come a Cavanera, la prima masterclass sarà dedicata al Metodo Classico e alle principali etichette di Firriato: all’interno della preziosa Sala Degustazione del Baglio sarà possibile degustare i vini del Terroir trapanese per un costo di 40 euro e per un numero limitato di 20 persone.

La seconda masterclass – “Winemaker Per un Giorno” – sarà invece dedicata ai più curiosi e interessati al mondo vitivinicolo professionale che potranno cimentarsi nel rivestire i panni di un vero e proprio produttore di vino.  In questo caso, il costo previsto è di 50 euro per un massimo di 20 partecipanti. Un’occasione per imparare divertendosi. La masterclass ha come obiettivo quello di guidare i partecipanti alla creazione di un blend “Special Edition Calici di Stelle”, utilizzando i quattro vitigni a bacca rossa che compongono il Quater Vitis. L’enologo Giovanni Manzo accompagnerà i winelover presenti in questo percorso, fornendo tutte le informazioni tecniche necessarie per la realizzazione di 3 diversi blend, da cui poi, con il contributo di ogni partecipante, verrà decretato il blend definitivo “Special Edition Calici di Stelle”. Al termine della degustazione, a ciascuno verrà consegnata la bottiglia Quater Vitis Rosso”.

Seguirà alle ore 20:00 lo Show Cooking e la cena a cura dell’Executive Chef Andrea Macca che delizierà i palati più esigenti sfruttando le materie prime del luogo, reinterpretandole in chiave contemporanea e gourmet, per un costo di 70 euro a persona. Le suggestioni continueranno nello Sky Lounge del Baglio, affacciato sul cielo stellato di agosto, dove gli ospiti potranno farsi coccolare e contemporaneamente ammirare lo spettacolo messo in scena da un gruppo di artisti di strada tra le note attuali del dj set e infine, lasciarsi sorprendere da uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Info & prenotazioni e dettagli:

Firriato Hospitality

Mobile: 366 6260186

Baglio Sorìa:
Info: bagliosoria@firriatohospitality.it  per prenotare: https://calicidistellefirriato.it/

Cavanera:

Info: cavanera@firriatohospitality.it  per prenotare: http://Calicidistelle-etna.it

Il primo Calici di Stelle firmato Fazio

Calici di Stelle-Fazio

Calici di Stelle-Fazio

Lunedì 8 agosto – ore 20.00

Calici di Stelle rappresenta un’imperdibile occasione dedicata ai winelover più appassionati e Fazio, per non mancare all’appello, si veste di glamour presentando l’intera gamma dei suoi pregiati vini d’autore, in un contesto suggestivo e romantico, come quello offerto dal porticciolo turistico di Castellammare del Golfo. Una serata proposta sotto l’effige del Movimento Turismo del Vino che, in collaborazione con Enoteca Galante, accoglierà i propri ospiti nel suggestivo panorama del Vogue Bar. Il fascino della terrazza incastonata sul lungomare richiamerà l’attenzione degli amanti del vino che potranno partecipare ad una experience immersiva, capace di inebriare il palato con accostamenti di vino e cibo insoliti e potendo godere del piacere della buona musica.

Volevamo un Calici di Stelle di festa e tutto da ricordare, per svariate ragioni. Per noi è un esordio, molto atteso e desiderato dai nostri winelover. È l’occasione, per eccellenza, di presentarci al pubblico in una serata speciale con tutti i nostri vini al completo”, afferma Lilly Fazio, Amministratore Unico di Casa Vinicola Fazio. “L’obiettivo è quello di dar vita ad un evento dedicato non solo al mondo del vino ma, in senso più ampio, alla cultura e all’enogastronomia siciliana tout court. Proprio per questo motivo abbiamo scelto dei partner che possano rappresentare il cuore pulsante della cultura dell’isola al meglio e che possano aiutarci a rendere la serata davvero indimenticabile”.

Il filo conduttore sarà la scoperta della cultura enogastronomica mediterranea, con uno sguardo rivolto alla tradizione enologica siciliana: ci si potrà, infatti, lasciare incantare dalla selezione di vini della linea Mont’elimo, le cui fragranze dalle note fresche e profumate caratterizzano il Catarratto, il Grillo e il Nerello Mascalese Rosè, con note più intense per Perricone e Nero D’Avola; poi si approderà nel regno dei Classici, con gli eclettici e versatili Brusìo, Gabal e Castelmedio; si passerà, ancora, all’esclusiva linea Le Selezioni, con i vini più strutturati e dalla spiccata aromaticità come l’Aegades, il Calebianche, il Grillidimare e il mitico Müller Thurgau, vino icona dell’azienda trapanese, per proseguire con la nuova collezione Anima Solis (bianco e rosso), il Torre dei Venti e il Luce d’Oriente; infine si potranno degustare i vini della gamma Vigne di Pietrasacra, provenienti dalla selezione dei vigneti più antichi di Casa Vinicola Fazio, tra cui il nuovo Cartesiano Bianco (blend di Catarratto, Viognier e Chardonnay), il Cartesiano Rosso 2018 e il Pietrasacra 2013. Non mancheranno le bollicine, autentici fiori all’occhiello dell’azienda, che mostrano come la Sicilia possa essere anche terra di spumanti dal carattere elegante e complesso: winelover ed enonauti potranno rimanere ammaliati dal Grillo Brut, dal Blanc de Blancs, senza dimenticare il Nerello Mascalese Rosè Extra Dry e il Petali Moscato Bianco.

Un percorso del gusto che accompagnerà gli ospiti anche con una selezione di finger food, studiati da Vincenzo Galante per accompagnare l’incontro con diversi vini e tipologie, deliziando il palato e trascinando la mente tra i sapori più autentici dell’Isola, con un menu ad hoc per la serata: ingredienti di mare, come le polpette con le sarde e quelle con il pesce spada, incontreranno gli aromi della tradizione culinaria siciliana, come nella caponata con polvere di cioccolato di Modica al Fico d’india o nel paninetto con panelle e mortadella d’asina, per citarne solo alcuni.

Tra una stella cadente e un calice di vino, un desiderio espresso con gli occhi rivolti verso il mare, la musica sarà protagonista della soirée, grazie alle note degli Ottoni Animati, vera chicca per una serata divertente ed esclusiva, giocata sulla bravura e l’affiatamento di musicisti che hanno saputo valorizzare e rendere più contemporanea la tradizione bandistica propria delle nostre terre. Una festa che vivrà del tintinnio dei calici, per omaggiare le stelle e la bellezza del ritorno alla convivialità.

Un viaggio speciale, quindi, tra sapori e suoni, che sarà possibile intraprendere al costo di 45 euro e che prevede l’obbligo di prenotazione, contattando il Vogue Bar di Castellammare del Golfo al numero +39 339 4672939 o l’Enoteca Galante al numero +39 331 4357327, o ancora tramite mail a voguebarsas@live.com

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia