CALTANISSETTA – Ha tentato di entrare al tribunale per i minorenni di via Filippo Turati con un coltello lungo 21 centimetri. L'uomo, un 56enne originario della provincia di Enna, è stato fermato da una guardia giurata che ha chiesto l’intervento di una volante della questura di Caltanissetta. Inevitabile la denuncia per porto abusivo di armi.

Il 56enne stava accompagnando il proprio figlio minore che doveva essere ascoltato in udienza. Immediatamente è stato fermato all’ingresso per l’allarme scattato attraverso il metal detector. Subito dopo l'intervento della guardia giurata che ha chiamato la polizia.