Questa è una delle ricette più rappresentative di questa splendida isola sita nel cuore del mar Mediterraneo. Dolci equivalenti ad una vera e propria esplosione di gusto e croccantezza ?

Gli strumenti necessari sono i seguenti:

– Cilindri in metallo;
– Coppa pasta rotondi ( se non disponente impiegate una tazza) ;
– Sach à pochè (se non disponete impiegate un cucchiaino da thè);
– Setaccio

Ingredienti per la cialda o "scorcia" del cannolo

250 gr. di farina tipo "00";
30 gr. di zucchero semolato o a velo;
30 gr. di strutto;
1 uovo intero;
30 ml. di marsala;
30 ml. di aceto di vino bianco;
2 gr. di sale;
essenza di vaniglia o vanillina;
scorza di limone o arancia.

(Se volete rendere la cialda del vostro cannolo leggermente più scura potete inserire due cucchiaini max di cacao amaro in polvere o caffè solubile)

Procedimento.

Con la farina create la classica conca e al centro disponete lo zucchero, l'uovo, lo strutto ed il sale.
I liquidi, in questo caso rappresentati dal marsala e dall'aceto di di vino bianco dovranno esser aggiunti in maniera graduale.

Lavorate il tutto fino a creare un composto liscio ed omogeneo.
Fate riposare il vostro impasto in frigo coperto con pellicola trasparente per almeno 30 minuti circa.

Una volta che l'impasto avrà riposato stendetelo con un mattarello fino a raggiungere uno spessore non superiore ai 2 mm.
Create tanti cerchi con l aiuto di un coppa pasta e arrotolate l'impasto intorno al cilindro cospargendo uno dei lembi con un po' d'acqua o albume d'uovo. Ultimate la chiusura e procedete alla cottura.

Cuocete rigorosamente come tradizione vuole ovvero in abbondante strutto. Una volta dorati lasciateli intiepidire su dei fogli di scottex e procedete con la farcitura.

Ingredienti farcitura

400 gr. di ricotta di pecora freschissima;
150 gr. di zucchero semolato o a velo;
50 gr. di gocce di cioccolato;
frutta candita q.b (ma solo come alternativa);
Pistacchio, granella di mandorle o nocciole.

Procedimento

Lasciate scolare la ricotta per almeno una notte in maniera tale che questa perda tutto il siero in eccesso.
Il giorno seguente setacciatela attraverso un apposito setaccio e aggiungete il quantitativo di zucchero / scaglie di cioccolato.
Riempite la sach à poche e farcite le cialde. (In alternativa potete utilizzare un cucchiaino da thè)

Disponete i vostri cannoli su un piatto da portata e cospargete la superficie con una leggera spolverata di zucchero a velo