Nuovo corso per le caramelle Rossana, nate in Perugina quasi 100 anni fa. È stato sottoscritto il contratto preliminare per la cessione da parte del Gruppo Nestlé a Fida del ramo d'azienda relativo alle celebre caramelle Rossana, ma anche alle Fondenti, Glacia, Fruttallegre, Lemoncella e Spicchi. Come si spiega in una nota, Nestlé ha scelto la proposta di Fida, azienda attiva dal 1973: "Una nuova casa è quindi pronta ad accogliere Rossana e le altre, che verranno prodotte all’interno dello stabilimento di Castagnole delle Lanze, in provincia di Asti" evidenzia la nota.

Soltanto pochi mesi fa, Nestlé aveva annunciato che le caramelle Rossana sarebbe andate fuori produzione e tanti consumatori avevano accolto la notizia con tristezza: Ci ha colpito il calore e l’affetto dimostrato dai consumatori nei confronti di Rossana negli ultimi mesi. Siamo perciò particolarmente lieti – commenta Leo Wencel, Capo Mercato Gruppo Nestlé in Italia- di aver trovato un partner solido ed esperto nel settore che, siamo sicuri, saprà continuare a valorizzare nel modo migliore questi brand e assicurare loro un futuro di successo".