Sembrava che l'estate si fosse decisa a decollare e invece arriva un nuovo "contrattempo". Le correnti instabili, portate dalle Valchirie – spiega ilmeteo.it – continuano a inviare perturbazioni sull'Italia, "foriere di temporali e grandinate". Già nel corso della giornata odierna ci saranno forti temporali, con grandine e possibili piccoli tornado, che si formeranno al Nordovest, per poi spostarsi verso il Nordest e gli Appennini e zone adiacenti. Il Sud rimarrà oggi in attesa, ma verrà colpito nella giornata di domani, giovedì 9 giugno. 

"Giovedì Storm Line – spiega la redazione de iLMeteo.it – darà il peggio di sé su Veneto, Trentino alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e su tutto il Centro e gran parte del Sud. Temporali localmente molto forti in Emilia Romagna, basso Veneto e su molte regioni del Centro. La prudenza non sarà mai troppa". Per quanto riguarda i giorni seguenti, ci sarà una diffusa instabilità, con altri temporali. Sembra che l'estate non voglia decollare, ma subito dopo la metà del mese un potente anticiclone africano potrebbe invadere l'Italia, portando una rovente ondata di calore al Centro-Sud.