La polizia ha arrestato a Catania un 14enne senegalese per detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Il giovane è stato fermato mentre prelevava da un'intercapedine di un muro della droga nascosta in una casa abbandonata. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una piccola somma di denaro e di otto "stecchette" di marijuana, del peso complessivo di circa 10 grammi.

È stato tratto in arresto e mandato presso il centro di prima accoglienza di via Franchetti. Si tratta, spiegano dalla questura, del primo minore che viene arrestato tra quanti compongono la piazza di spaccio del rione San Berillo Vecchio, che è composta prevalentemente da stranieri richiedenti asilo di origine centroafricana.