Comincia domani, venerdì 6 maggio, la terza edizione del Catania Book Festival – Fiera internazionale del libro e della cultura che si terrà nella città etnea fino a domenica 8 maggio al centro fieristico Le Ciminiere.

Ci saranno vari incontri, come quelli con la cantautrice e polistrumentista Francesca Michielin di sabato 7 maggio con il suo “Il cuore è un organo” (Mondadori), con Jonathan Bazzi che presenterà ‘Corpi minori’ (Mondadori) domenica 8 e con l’attore Paolo Calabresi che da anni si misura con successo anche con la scrittura e ora propone il suo “Tutti gli uomini che non sono” (Salani).

Domani la scrittrice catanese Elvira Seminara presenterà il suo nuovissimo “Diavoli di sabbia” (Einaudi) e poi ci saranno gli incontri dedicati alla filosofia animati dalla coppia Gancitano – Colamedici e dal prof. Barbasophia – Matteo Saudino (“Ribellarsi con filosofia”).

Sabato sarà la volta dei saggi narrativi del giornalista Peter Gomez coautore di “Mani pulite. La vera storia” (Chiarelettere) e domenica delle scrittrici Lisa Ginzburg e Veronica Pivetti. Ma sono soltanto alcune firme della kermesse che sarà  animata anche da mostre ed eventi a sfondo sociale.

Quest’anno il concept del Catania Book Festival è affidato a Mercurio, il mitologico dio messaggero, protettore dell’eloquenza. I cataloghi spaziano dai romanzi di autori esordienti a libri per bambini, dai saggi dedicati all’attualità contemporanea a importanti analisi su filosofia, politica, televisione, firmati da autori esteri e italiani di alto valore.

“Penso che mettere insieme nello stesso programma autori stimati dal grande pubblico con influencer della comunicazione social e con associazioni come Amnesty International – afferma il direttore del Catania Book Festival, Simone Dei Pieri – non sia una formula rivoluzionaria ma semplicemente lo specchio dei nostri tempi. Parleremo di conflitti e di geopolitica, di emergenze e di attitudini, ma ad avere la meglio saranno comunque le storie che ci consentono di vivere e pensare meglio”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati