CATANIA – Se un episodio come questo fosse accaduto in un altro periodo storico, probabilmente sarebbe passato inosservato, ma in tempi come questi non poteva che finire sulle pagine dei quotidiani. Come riporta La Sicilia, tra le pagine del registro pubblico della chiesa di San Placido, alle spalle della Cattedrale di Catania, è stata trovata una scritta "Allah akbar", che ha suscitato non poche perplessità.

Le circostanze che hanno portato al rinvenimento della scritta – si legge su La Sicilia – non sono del tutto chiare, di certo c’è che sabato sera, dopo la curiosa scoperta, è stato monsignor Barbaro Scionti, parroco della Basilica Cattedrale, a recarsi dai carabinieri del comando provinciale e a denunciare l'’accaduto.

Gli investigatori hanno acquisito il registro in questione e avviato una serie di accertamenti e perizie.

Foto di repertorio