Arriva la pubblicità sul tram di Palermo, esattamente alla stregua degli autobus. L'Amat, l'azienda che lo gestisce, ha infatti pubblicato sul proprio sito internet il listino dei prezzi per apporre il proprio marchio sui treni bianchi (e non solo): l'obiettivo, secondo le prime previsioni, è raggiungere un incasso di almeno 700 mila euro l'anno.

Per l'esterno delle vetture si va dagli 800 ai 25 mila euro al mese, a seconda del tipo e del formato di pubblicità, mentre per l'interno dei mezzi si va dai 1.500 ai 3.200 euro al mese. Per le pensiline, invece, si può optare per l'interno o per l'esterno: il prezzo è tra i 400 e i 1.000 euro al mese

I costi comprendono le imposte, ma la realizzazione grafica è a carico di chi vuole fare pubblicità.