Sono stati tratti in inganno con la falsa segnalazione di una perdita d'acqua e una volta aperta la porta di casa si sono trovati davanti quattro malviventi: è successo ieri ad una coppia di anziani residenti nel quartiere Villaggio Santa Rosalia, a Palermo. Uno dei malintenzionati aveva il volto coperto: i quattro hanno immobilizzato i padroni di casa per cercare soldi e preziosi all'interno dell'abitazione, portando via un bottino vicino ai 5.000 euro. Fortunatamente, la coppia non ha riportato ferite, ma la paura è stata tanta. 

Quanto successo ieri a Palermo ricorda che è fondamentale avere la massima prudenza qualora non si sia certi dell'identità di chi si presenta alla porta di casa, verificando sempre prima di aprire. Le forze dell'ordine raccomandano di guardare dallo spioncino e chiedere sempre a chiunque si presenti come impiegato di enti o associazioni di mostrare un tesserino o un documento di riconoscimento, per essere certi che non si tratti di un malintenzionato.