A Cefalù l’unione civile tra Elena, vicebrigadiere del servizio radiomobile Cassia di Roma, e l’imprenditrice Claudia. Il 18 luglio scorso hanno pronunciato nella splendida cittadina normanna in provincia di Palermo il loro fatidico sì.

L’unione civile a Cefalù tra Elena e Claudia

Per festeggiare le due donne, i colleghi carabinieri di Elena hanno fatto un picchetto d’onore in alta uniforme: al passaggio di Claudia ed Elena, picchetto d’onore in alta uniforme storica, con tanto di colpo di sciabola, e tutti i riti tradizionali previsti dal protocollo cerimoniale dei carabinieri.

Come riporta TgCom24, I video della cerimonia sono stati pubblicati sui social, dove hanno ricevuto complimenti ed auguri. Su Facebook si legge: “Che belle che siete! Tanti auguri”, o anche “Un’emozione unica e indescrivibile”. “Augurio di ogni bene futuro ‘piccola’ Claudia nel cuore”, ha scritto Maurizio.

Nel filmato della cerimonia si vede l’arrivo del vicebrigadiere. I militari si sono messi sull’attenti, sulle note del tema “Gabriel’s Oboe” di Mission, composto dal maestro Ennio Morricone. Elena indossava l’alta uniforme dei Carabinieri, mentre Claudia ha scelto un tradizionale abito bianco.

Claudia ha fatto il suo ingresso sulle note di “Hallelujah“, il celebre brano del cantautore Leonard Cohen, reinterpretato da moltissimi artisti, tra cui Jeff Buckley. Una grande gioia per entrambe, dunque, in un contesto molto suggestivo come quello di Cefalù. La cittadina normanna è molto apprezzata dai turisti ed è una meta molto richiesta per i matrimoni.

Quella tra Elena e Claudia non è la prima unione civile nell’Arma. La prima, infatti, è stata tra Paolo e Nunzio, con una cerimonia celebrata nel 2018 a San Rufo, un piccolo paese del Vallo di Adriano. Il militare fa parte della compagnia di Castellammare di Stabia. Anche lui, come Elena, ha indossato l’alta uniforme da Carabiniere, per pronunciare il fatidico “sì”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati