L’azienda automobilistica Peugeot ha premiato tre eccellenze italiane e, tra queste, c’è anche la siciliana Chiara Cocchiara, ingegnere aerospaziale. Chiara si è laureata a Pisa e ha conseguito specializzazioni in Francia e in Svizzera. Parla cinque lingue e lavora all’Eumestat di Francoforte.

È l’unica europea che ha partecipato alla simulazione di una spedizione di due settimane su Marte, condotta dalla Mars society in collaborazione con la Nasa.

Forbes, nel 2017, l’ha inserita nella classifica dei 300 giovani under 30 più influenti del pianeta. L’ingegnere di Gela ha aggiunto al suo curriculum un importante riconoscimento. Peugeot ha realizzato un tour alla ricerca di alcune realtà di spicco italiane.

L’ambasciatore dell’iniziativa è stato l’attore Stefano Accorsi, che ha viaggiato a bordo di una vettura insieme a tre personaggi noti, operanti in tre ambiti di interesse: design, tecnologia e performances. Insieme a Chiara Cocchiara c’erano l’architetto Fabio Novembre e la tennista Flavia Pennetta.