Indignati, rassegnati ma tutt’altro che meravigliati. Sono queste le reazioni degli studenti dei controlli dei medici veterinari dell’Azienda sanitaria di Palermo nei cinque bar della cittadella universitaria di viale delle Scienze. Cibo scaduto, senza etichettatura e in cattivo stato di conservazione. È questo quello che ha trovato il personale dell’Asp.

[Continua la lettura dell’articolo]