DOMENICA LE 4 GARE CICLISTICHE, SU BICI DA STRADA E MOUNTAIN BIKE 

Circa 700 gli iscritti da Lettonia, Finlandia e Germania

BUSETO PALIZZOLO (TRAPANI), 1 APR. Al via domani, sabato 2 aprile, a Buseto Palizzolo le iniziative in programma per la Granfondo Lombardo, la due giorni dedicata allo sport, alla natura e alla gastronomia tipica del territorio, alla sesta edizione. La rassegna è promossa da Lombardo Bikes, una delle maggiori aziende del settore bici con stabilimenti a Buseto Palizzolo.

Si comincia domani (sabato 2 aprile) con gli eventi dedicati a tutta la famiglia. Dalle ore 14 alle ore 21 è possibile visitare l’expo village passeggiando tra gli stand mentre alle 15 è in programma una visita gratuita al bosco Scorace, uno dei più antichi e vasti della provincia, di 700 ettari circa, famoso per i suoi porcini neri. Il bosco viene raggiunto con una navetta gratuita (max 25 persone, prenotazione obbligatoria inviando un’email a info@lombardobikes.com o telefonando allo 0923 851181). 
Dalle ore 16 alle ore 19 i migliori istruttori siciliani di spinning proporranno sessioni di allenamento gratuite, mentre alle ore 17 cooking show dei cuochi locali che prepareranno, presso il Centro d'informazione e accoglienza enoturistica, sede della Pro Loco, le busiate e il cous cous . 

Domenica 3 aprile è il giorno delle quattro competizioni ciclistiche, due su strada e due di mountain bike. Alle ore 9 partono le gare su strada (la Granfondo Lombardo con un percorso di 159 km e la Mediofondo, di 115 km) e alle ore 9:30 le due gare di mountain bike (la Granfondo Scorace di 43 Km e la Marathon Scorace di 63 km) che attraversano il bosco Scorace.


La Granfondo Lombardo è organizzata dall’Asd Team Lombardo Corsa con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana ed è inserita nel circuito della Coppa Sicilia.  La gara si snoda attraverso un percorso incantevole, che lambisce la riserva naturale dello Zingaro, il Pianto Romano – il monumento-mausoleo garibaldino a Calatafimi Segesta che custodisce i resti dei caduti della battaglia di Calatafimi del 15 maggio 1860 – passa dal tempio di Segesta, con vista delle isole Egadi e delle saline di Trapani, regalando panorami mozzafiato. Il percorso raggiunge un’altitudine massima di 693 m – sulla rocca di Erice, la piccola cittadina dal fascino unico con le sue 50 chiese e due castelli – e un dislivello di 2928 m e attraversa i comuni di Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Calatafimi-Segesta, Vita, Trapani, Custonaci, Valderice e Erice. Al traguardo saranno schierati circa 700 ciclisti, provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero, con team provenienti anche da Lettonia, Finlandia e Germania. Alle ore 12, all’arrivo dei partecipanti, pasta party con cucine a vista e musica e, alle ore 15, lapremiazione dei vincitori delle competizioni.

Le due gare di mountain bike, la Granfondo e la Marathon Scorace, si corrono su un terreno prevalentemente sterrato attraverso Buseto Palizzolo e il bosco Scorace, che metterà a dura prova gli atleti. Il percorso tocca anche il bosco Lisciandrini, che offre uno dei paesaggi più spettacolari della Sicilia: è possibile infatti intravedere le isole Egadi, il golfo di Castellammare e Punta Raisi.

"La Granfondo Lombardo è un appuntamento diventato ormai tradizionale – ha spiegato Emilio Lombardo, amministratore della Lombardo Bikes – che cresce edizione dopo edizione. Gli iscritti sono già quasi 700 e sono tanti i turisti che, per l’occasione, visiteranno il nostro territorio anche grazie alle iniziative collaterali che sono state organizzate tra escursioni, sport e cooking show.  provenienti anche da Germania, Belgio e Malta e quest’anno sono già arrivate nuove adesioni da altri paesi europei”.

Informazioni e iscrizioni sul sito http://www.granfondolombardo.com

 

 

Angela Abbate 
Ufficio Stampa
Feedback – Strategie per comunicare
via Libertà, 103 
90143 Palermo (Italy)
tel. +39 091 6263080
fax +39 091 6251127
www.feedback.it