Le proprietà della curcuma sono ben note: in passato ne abbiamo già parlato ed oggi torniamo sull'argomento parlando di una bevanda dalle importanti proprietà curative. Il Golden Milk è un rimedio naturale molto apprezzato e dal sapore caratteristico, che trae il nome proprio dal colore dorato donatogli dalla polvere di curcuma. Per la sua realizzazione, è possibile utilizzare qualsiasi tipo di latte, inclusi quelli vegetali (come quello di mandorle, di soia o di riso).

Il Golden Milk può lenire dolori articolari e muscolari, si può utilizzare come antinfiammatorio naturale, calma tosse e raffreddore, allevia i disturbi respiratori, depura il fegato, migliora la digestione, contrasta i crampi mestruali, contribuisce ad abbassare il colesterolo e stimola la difese immunitarie.

Per realizzare il Golden Milk serve anzitutto ottenere la crema di curcuma, che potete realizzare con mezza tazza di curcuma in polvere, mezza tazza d'acqua e mezzo cucchiaino di pepe macinato: mettete tutto in un pentolino e portate a ebollizione fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.

Una volta che avrete ottenuto la crema di curcuma, potete passare alla realizzazione del Golden Milk vero e proprio. Vi serviranno 1 cucchiaio di crema di curcuma, 1 tazza di latte, 1 cucchiaio di olio di mandorle docli e miele a piacimento. Prendete la crema di curcuma e unitela in un pentolino al latte e all'olio di mandorle dolci. Fate bollire fino ad ottenere un composto corposo. Attendete un po' prima di aggiungere il miele.