È morto in un tragico incidente stradale a soli 20 anni il giovane Anthony Liuzzi: si trovava alla guida di una Citroen C3 e stava percorrendo la statale 190 (fra Canicattì e Delia) quando, per cause ancora in via di accertamento, ha perso il controllo del mezzo. La macchina stava transitando in direzione Delia.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto avrebbe prima urtato con una ruota il guard rail e poi sarebbe finita sopra la barriera di protezione, per poi precipitare da un'altezza di circa 5 o 6 metri. Tutto è accaduto a ridosso di una curva: la Citroen è finita su un terrapieno per poi rimbalzare a ridosso di un vigneto.

L'impatto non ha lasciato scampo al ventenne, che è morto sul colpo. Il conducente di un'autovettura di passaggio ha lanciato l'allarme e sul posto si è precipitata un'ambulanza del 118, oltre ai vigili del fuoco.