01Debutto nel segno della musica russa per la II Stagione Concertistica organizzata dall’Associazione Filarmonica “E. Sollima” che, per il concerto inaugurale in programma domenica 15 febbraio alle ore 18:15 presso l’Oratorio della Carità di San Pietro ai Crociferi – gioiello barocco scelto dall’Associazione quale sede dei concerti di questa rassegna 2015 – ospiterà un recital della pianista russa Olga Domnina.

Accanto alla Sonata-fantasia n. 2 op. 19 in Sol# minore di Alexandr Skrjabin ascolteremo l’Hommage à Khatchatourian di Vladimir Genin, lavoro del 2013 espressamente dedicato – come molti dei suoi più recenti – proprio ad Olga Domnina e qui proposto in prima esecuzione italiana. Si tratta di un arrangiamento pianistico di brani tratti da tre celebri lavori di Aram Katchaturian: i balletti Spartacus e Gayane e le musiche di scena per Masquerade di Larmontov.

Ancora di Genin, che sarà personalmente presente in occasione di questo concerto ascolteremo Time’s Thievish Progress, tratto dalle Seven Melodies for the Dial. Completerà il programma Instead of a Tango di Giya Kancheli.

Olga Domnina ha iniziato giovanissima lo studio del pianoforte e si è diplomata con la Medaglia d'Oro all'Istituto Gnessin di Mosca. In seguito si è perfezionata, sotto la guida di Hamish Milne, alla Royal Academy di Londra dove ha ottenuto una borsa di studio e il premio McFarren, prestigioso riconoscimento che in passato è stato attribuito a pianisti come Clifford Curzon e Myra Hess. Vincitrice di concorsi internazionali, ha tenuto concerti in sedi importanti esibendosi da solista sia in recital che con orchestre sinfoniche e da camera quali la Novaya Opera Orchestra di Mosca sotto la direzione di Jan Latham-Koenig e la Pacific Symphony di Vladivostok diretta da Mikhail Arkadiev. Ha collaborato con artisti di fama come i violinisti Julian Rachlin e Viktor Tretyakov, il violista Paul Silverthorne e il violoncellista Thomas Carroll. Nell'ottobre del 2011 ha richiamato su di sé l'attenzione internazionale con la prima esecuzione mondiale, presso la Casa della Musica di Mosca, del ciclo per pianoforte solo Seven Melodies for the Dial di Vladimir Genin, a lei dedicato e recentemente inciso per la Challenge Records International.

La Stagione concertistica 2015 – resa possibile anche grazie dal contributo di Banca Nuova che ha voluto sostenere questa iniziativa – proseguirà con altri sei concerti che includeranno un recital pianistico tenuto da Regina Chernychko, vincitrice dell'edizione 2014 del Concorso internazionale “Maria Canals” di Barcellona con musiche di M. Clementi, Ravel e Schumann (15 marzo) e quello della fisarmonicista Carmela Stefano con musiche di Wurthner, Piazzolla, Galliano e trascrizioni da J. S. Bach, Vivaldi e Pozzoli (12 aprile). Seguirà, il 10 maggio, un concerto del duo formato da Francesco Manara, Primo violino solista dell’Orchestra e del Quartetto del Teatro alla Scala e da Francesco De Zan, pianista considerato tra i più interessanti della sua generazione con programma dedicato a Beethoven, Brahms e Ravel. Musiche di Ibert, Hindemit ed Eliodoro Sollima saranno invece la proposta dell'ensemble di fiati Soni Ventorum diretto da Luigi Sollima (24 maggio) mentre ascolteremo pagine per pianoforte e violoncello di D. Scarlatti, Liszt, Chaminade, Chopin, J. S. Bach, Popper e Dvořák in occasione del concerto delle giovanissime Rosa Maria Macaluso e Caterina Isaia (7 giugno). Conclusione affidata alla polifonia antica del Gruppo Vocale Euphoné, recente vincitore del Concorso “Eliodoro Sollima” di Enna con il programma Tra corti e sagrati dedicato a celebri musiche sacre e profane del Rinascimento con pagine di Des Prez, Palestrina, Morales, Lasso e De Victoria (26 giugno, ore 21).

 

Concerti in uno scrigno d'arte – Oratorio della Carità di San Pietro ai Crociferi (via Maqueda 206) – ore 18:15.                               INGRESSI E ABBONAMENTI: Ingresso:  10,00 / 6,00 (rid. under 26). Abbonamenti: C 50,00 / 30,00 (rid. under 26) presso Tickettando Point – Libreria Mondadori (Via R. Settimo 18, Palermo – 091.332508).

INFORMAZIONI T. 338 7850919 – filarmonica.sollima@libero.it – Web: facebook.com/filarmonicaeliodorosollima.