Ancora successi per il vino siciliano, che porta a casa una Gran Medaglia d’Oro e tre Medaglie d’Argento dalla sessione dedicata agli spumanti del Concours Mondial de Bruxelles, tenutasi in Portogallo. Scopriamo i vincitori.

I migliori del Concours Mondial de Bruxelles

La prestigiosa manifestazione mondiale ha ospitato il suo primo concorso enologico dedicato agli spumanti. All’appuntamento tenutosi a Bairrada, in Portogallo, hanno partecipato 65 giudici internazionali, che hanno degustato quasi mille etichette in due giorni. I produttori di vino hanno presentato i loro spumanti da venticinque paesi tra cui Francia, Belgio, Italia, Slovenia, Spagna, Repubblica Ceca e Portogallo.

Proprio per l’Italia, si è particolarmente distinta la Sicilia. I due migliori spumanti italiani, unici in grado di aggiudicarsi la Grande Médaille d’Or, cioè il massimo riconoscimento, sono stati il siciliano “Terre della Baronia Grand Cuvée” dell’azienza agricola G. Milazzo e il Terre Verdiane 1813 Lambrusco di Cantine Ceci dell’Emilia Romagna. L’etichetta siciliana, però, ha fatto di più, perché ha ottenuto anche il titolo di vino “rivelazione” dell’Italia.

Ottimi piazzamenti per altri tre vini siciliani, che portano a casa una medaglia d’argento: Milazzo V38AG e Milazzo Classico (entrambi dell’azienda agricola G.Milazzo) e “Feudo Disisa René 2016” di società agricola Disisa.

Un po’ di numeri

I primi 3 paesi per numero di iscrizioni alla Sparkling Wine Session del Concours Mondial de Bruxelles sono stati i 3 principali esportatori mondiali di spumante: Italia (291 iscrizioni), Francia (270 iscrizioni) e Spagna (165 iscrizioni).  Il paese ospitante, il Portogallo, si è classificato al 4° posto con la maggior parte delle iscrizioni dalla regione di Bairrada, dove viene prodotto oltre il 50% degli spumanti portoghesi.

Da tempo, il Concours Mondial de Bruxelles è riconosciuto come uno dei principali e più importanti concorsi enologici del mondo. Dal 20 al 23 settembre 2022 si terrà in Sicilia, a Marsala, la prima sessione di degustazione del Concours dedicata esclusivamente ai vini dolci e fortificati. Una cinquantina di degustatori internazionali approfitteranno di questa occasione per visitare i vigneti e degustare questi vini nella nostra regione.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati