Finisce in carcere per un barattolo di Nutella. L'episodio, ai limiti del paradossale, è realmente accaduto. Il protagonista è un ragazzo di 24 anni, Derrick G., che è stato condannato a due anni di reclusione per aver aggredito a pugni in un supermercato un anziano di 78 anni, che gli stava portando via l'ultimo barattolo di Nutella.

Il 24enne era stato redarguito dall'anziano per aver fatto incetta dei barattoli in offerta. «Ne aveva presi tanti – aveva raccontato il 78enne alla stampa – e ne era rimasto uno solo. Io volevo prendere l'ultimo e lui mi ha agguantato la mano. Allora gli ho detto "Ehi, cosa stai facendo? Lascia mangiare anche me!"». Per tutta risposta, il giovane lo ha preso a botte. La vittima, secondo la polizia, ha subìto alcune ferite importanti all'occhio sinistro.