01Con una serata dedicata alla musica dei nostri giorni si concluderanno domani, martedì 29 dicembre alle ore 21 in Sala Scarlatti, i concerti che il Conservatorio di Palermo dedica quest'anno alle festività natalizie (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

 

Spazio dunque al MiniM Ensemble, formazione ad organico variabile nata nel 1991 con il progetto di approfondire specificamente il linguaggio musicale contemporaneo e diretta da Lucio Garau, presente in questa occasione anche nella veste di esecutore e di autore.

 

Ad aprire il programma sarà infatti il suo brano Brush per un musicista e un calcolatore, eseguito dal flautista Luigi Sollima. Seguiranno il Solo per mandolino ed elettronica in tempo reale di Karlheinz Stockhausen nell'esecuzione di Emanuele Buzi e Altra voce per voce, flauto contralto ed elettronica in tempo reale di Luciano Berio che ascolteremo con la voce di Chiemi Wada. A curare la parte elettronica saranno, oltre allo stesso Lucio Garau, Marco Accardi e Giovanni Magaglio entrambi provenienti dai corsi di musica elettronica del Conservatorio.

 

Il concerto sarà preceduto da un seminario (ingresso libero) dedicato alle Problematiche del trattamento del suono in tempo reale in programma alle ore 16:30 presso l'Aula 12 del Conservatorio: Marco Accardi e Giovanni Magaglio, insieme allo stesso Lucio Garau, illustreranno caratteristiche e problemi relativi all'esecuzione dei brani Brush e Altra voce.

 

 

INFO T. 091 580921www.conservatoriobellini.it