I carabinieri hanno arresstato Corrado Vasta, palermitano di 31 anni residente a Misilmeri: avrebbe rapinato e picchiato un pensionato all'uscita di un ufficio postale. L'uomo è stato derubato della somma di 1.600 euro, appena prelevata, e avrebbe preso un pugno in pieno volto da Vasta.

La vittima, sotto shock non è neanche riuscita a denunciare immediatamente il fatto. La vicenda è stata ricostruita dai carabinieri, che sono arrivati al 31enne. Dopo l'arresto, Vasta è stato trasferito nella propria abitazione agli arresti domiciliari, con l'applicazione del dispositivo elettronico.