Cosparge di benzina la propria auto, poi si dà fuoco insieme al veicolo. Drammatico episodio a Ispica: un uomo di 71 anni si è dato fuoco ieri mattina all'interno della propria auto in contrada Marina Marza. I motivi del gesto sono al momento ignoti. L'uomo si trova adesso ricoverato in gravissime condizioni al centro grandi ustionati dell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stato trasferito d'urgenza in elisoccorso dopo le prime cure prestate dai sanitari in loco.

La prognosi sulla vita è riservata. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, l'uomo avrebbe, con molta calma, cosparso la vettura di benzina l'auto, quindi si sarebbe dato fuoco insieme al veicolo. Dopo l'allarme lanciato dai passanti, che avevano cercato invano di salvare il pensionato, i vigili del fuoco hanno spento le fiamme. Il 71enne ha riportato ustioni gravi su tutto il corpo e, in particolare, su viso, braccia e mani.