ImmagineSuperman, solo così oggi potremmo definire chi, come lui, ha vinto ben 3 olimpiadi. Si tratta di un siciliano ovvero Crisone da Himera oggi Termini Imerese che, nel lontano 448 e poi ancora nel 444 e nel 440 A.C. si “permise” di trionfare proprio ad Olimpia  per tre consecutive edizioni. Erano rispettivamente la 83^ la 84^ e la 85^ olimpiade e Crisone, sempre lui, fu l‘assoluto dominatore nella gara dei 200 metri. – Niente doping; solo grande forza nelle gambe e nella testa per Crisone che viene citato anche da Platone nel dialogo tra Protagora e Socrate che così si esprime: “E come se tu mi chiedessi di seguire il corridore Crisone di Himera nel pieno delle sue forze…Se fosse però necessario di vedere correre nello stesso tempo me e Crisone, chiedi a lui di adattarsi. Io infatti non posso correre velocemente, ma lui può farlo lentamente”. Insomma un fulmine! – Mi domando con curiosità, chissà quanti secondi avrà impiegato? – Ma questo non lo sapremo mai; il cronometro non lo avevano ancora inventato.