La storia di Cristian Badalementi raccontata a "C’è posta per te" (leggi qui) ha commosso l'Italia. Al momento della registrazione del programma, il giovane era arrivato con Lucy, una ragazza di 18 anni, sua coetanea, che aspettava un bimbo. Il piccolo è nato, ha 4 mesi e sta bene. E da Napoli è partita la solidarietà: "La Forza delle Donne", associazione presieduta da Elisa Russo, è entrata in contatto con Cristian, gli ha trovato un lavoro e gli ha pure regalato una macchina.

Elisa Russo spiega: "Sono mamma di tre ragazzi e non potevo girarmi dall’altra parte. Ho pensato a cosa potesse servire nell’immediato a un 18enne, appena diventato papà di Ivan. Un lavoro e un’auto è ciò che ho potuto fare subito e l’idea non è tutta mia. Accanto a me in questa decisione ci sono i miei figli Ciro, Alessandro e Roberto e un amico, Ciro Barone".

Il più grande dei ragazzi, Ciro Veneruso, aggiunge: "Mia madre è una donna che non puoi arginare. Devi solo seguirla e risolvere le questioni su cui lavora. Ogni giorno ci ricorda che esiste una metà del cielo molto meno fortunata di noi e che non possiamo assolutamente ignorarlo".