Da lunedì scatta l’operazione dell’Amap contro i morosi. I condomini, le attività private, i semplici utenti dell’ex azienda municipale che non hanno pagato le bollette dell’acqua non riceveranno più solleciti o nuove ingiunzioni di pagamento. Trenta tecnici dell’azienda avranno l’ordine di staccare la fornitura e lasciare a secco palazzi, abitazioni, negozi, bar, ristoranti e imprese.

[Continua la lettura dell’articolo]