SIRACUSA – In provincia di Siracusa una donna di 41 anni dapprima ha aggredito il compagno, dopodiché gli ha bruciato i vestiti in balcone. Necessario l'intervento della polizia, che ha evitato il peggio: la 41enne è stata allontanata da casa e denunciata per lesioni e maltrattamenti in famiglia

Al termine di una lite scatenatasi per futili motivi, la donna ha ferito la vittima con un'arma da taglio. Non contenta, gli ha dato fuoco a diversi capi di abbigliamento. Fino a quando non sono intervenuti provvidenzialmente gli agenti.