Viveva un intenso dramma personale della depressione, per questo un professionista molto stimato in città si è suicidato. Si tratta di un medico dell'ospedale Civico, di circa 50 anni, che viveva in via Alcide De Gasperi 90 a Palermo.

Come riporta il sito "BlogSicilia", a trovarlo impiccato è stata la moglie. L'uomo aveva subito da poco un intervento all'occhio, da lì era cominciata la sua spirale discendente a livello psicologico. Il medico, oltre alla moglie, lascia due figli.

Purtroppo i sanitari del 118 e la polizia non hanno potuto far nulla se non constatare il decesso. Tantissime le persone che si sono riversate a casa del medico, diventata teatro di uno strazio indicibile.