Annegano per recuperare un pallone. La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio a San Maurizio D'Opaglio, sulle rive del lago D'Orta. Un gruppo di bambini, di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, si trovava sulla spiaggia Cadorna, quando due di loro sono entrati in acqua, senza più riemergere.

Il corpo di uno di loro, un 12enne di origini senegalesi, residente a San Maurizio, è stato recuperato da un uomo che si trovava in barca. Vano ogni tentativo di rianimarlo.

Sono subito scattate le ricerche per il secondo bambino, di 10 anni, cugino del 12enne. Sul posto sono intervenuti, in elicottero, i sommozzatori dei vigili del fuoco di Torino. Il corpo senza vita del secondo ragazzino è stato trovato dopo circa due ore, a dieci metri di profondità.