vulcano più pericoloso d'europa

Si trova in Italia, più precisamente a Napoli, il vulcano più pericoloso d'Europa. Si tratta di quello dei Campi Flegrei, esplorato per la prima volta grazie ad una perforazione di 500 metri

Il vulcano più pericoloso d'Europa si trova a Napoli

Durante questa esplorazione, si è scoperto che l'area delle bocche del vulcano, la cosiddetta caldera, si estende da Monte di Procida a Posillipo, e non comprende tutta Napoli come invece si era pensato fino ad ora. Inoltre, secondo gli esperti, il vulcano dei Campi Flegrei è capace di eruzioni molto violente, e in tutto il mondo esistono circa 10 vulcani come questo, come per esempio Yellowstone e Long Valley Caldera negli Stati Uniti

La perforazione del vulcano dei Campi Flegrei

Per studiare questo complessissimo vulcano, nel 2012 è stata avviata una perforazione, nell'ambito del progetto "Campi Flegrei Deep Drilling Project", guidato dall'Ingv e finanziato dal Consorzio Internazionale per le perforazioni profonde continentali, nel corso della quale è stato realizzato un pozzo pilota di 500 metri a Bagnoli, dove è stato inserito, in profondità, un osservatorio con sensori che controllano ogni singolo respiro del vulcano: dalla temperatura alla sismicità. In questo modo la sua attività viene costantemente tenuta sotto controllo. Inoltre grazie agli studi effettuati all'interno di questo pozzo, è stato possibile ricostruire la storia del vulcano, risalendo alla sua ultima e sconosiuta eruzione, avvenuta 45 mila anni fa