Ha spento 108 candeline e ha così conquistato il primato di uomo più anziano della Sicilia. Antonio Barresi è nato a Oliveri, provincia di Messina, il 30 gennaio del 1909, crescendo in una famiglia non benestante, ma onesta. Superato il periodo della prima Guerra Mondiale, ha intrapreso la carriera militare e, dopo essere sopravvissuto anche al secondo conflitto mondiale, ha messo su famiglia. Ha trascorso un'esistenza tranquilla, tra lavoro e affetti di famiglia, con pasti leggeri accompagnati da un solo bicchiere di vino, al giorno.

Non si è mai allontanato – se non per brevi periodi – dalla sua città natale ed è sempre stato circondato dall'affetto di parenti e amici. Secondo i dati verificati all'anagrafe da Agitalia, associazione patronale cui l'ultracentenario si è rivolto qualche mese fa per un problema pensionistico, è lui l'uomo più longevo dell'isola, secondo solo a una donna che ha 109 anni.