È stato trovato morto Ivan Bova, il sub disperso nelle acque tra Termini Imerese e Trabia, in provincia di Palermo. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato il cadavere del 37enne a due miglia dalla costa di Trabia, a circa 200 metri dalla sua barchetta, a una profondità di 20 metri. La salma è stata riportata a terra con un'imbarcazione della capitaneria di porto di Termini Imerese.

Bova, esperto di immersioni e titolare di un frantoio a Termini, si era allontanato nel tardo pomeriggio di ieri. Fino a sera nessuno fra amici e parenti era riuscito ad avere notizie su di lui e sul suo rientro. Così stamattina, a partire dalle 6, sono partite le ricerche dei sommozzatori dei vigili del fuoco intervenuti con tre squadre. Quando hanno rintracciato il corpo, però, per lui era ormai troppo tardi.