Cos'è diventata l'Italia di oggi? Una bellissima risposta la fornisce il blog "I bravi ragazzi" con una rilettura in chiave decisamente ironica. Laddove ironia – e sarcasmo – sono molto più eloquenti di un'enciclopedia. Ecco il pezzo.
 

Italia.

Stato peninsulare situato nell’Europa Meridionale, dal 1945 al 2002 di proprietà degli USA, è attualmente intestato alla Germania, che ne utilizza patrimonio e fondi attraverso la controllata UE s.r.l.

L’Italia (altrimenti detta Belpaese, da una selezionata giuria di nonvedenti) confina a nord con il Trentino Alto Adige, a Est con i dentisti economici, ad ovest con Ventimiglia, a sud con i gommoni.

Territorio
L’Italia, la cui superficie è di 7.890.000 mq, dei quali 6.890.000 nelle mani della criminalità organizzata, 300.000 destinati al pascolo, ed i restanti 700.000 attico di Bertone, è bagnata dal Mar Mediterraneo, specchio d’acqua di proprietà dell’Isis dal 2015 e precedentemente intestato a Flavio Briatore.

Popolazione
Gli abitanti dell’Italia sono 60.700.000, sebbene ogni anno si assista ad un flusso migratorio verso paesi esteri. Infatti adesso gli abitanti dell’Italia sono 60.659.000, e sbrighiamoci a finire questa lettura, altrimenti ne restano proprio pochi. Ecco, se ne sono andati altri 5.000. Mannaggia.

Lingua
La principale lingua parlata è il bimbominkiese, seguita da calabrese, rumeno, cinese, klingon, gombloddaro, senegalese, Franco-Marocchino, Franco-Battiato, pugliese, svedese (catalogo 2015), italiano (2% della popolazione), italiano corretto (13 persone in tutto, conservate in una teca in titanio presso il CERN).

Religione
La religione più diffusa è il calcio, seguita dal finto cattolicesimo, poi dall’ateismo con conversione pre-morte, musulmanesimo sospetto, buddismo, bullismo, barbara d’urso, testimoni di geova, detrattori di testimoni di geova, Vorwerk.

Moneta
La moneta ufficiale è la dieci euro, sotto la quale non è possibile effettuare acquisti. Per piccole transazioni è utilizzabile il like di Facebook ( al cambio = 5 euro).

Città
La capitale d’Italia è Roma Capitale, i cui abitanti si chiamano stranieri. Altre importanti città italiane sono Milano, i cui abitanti si chiamano meridionali, Marsa Alam, Orio al Serio. Gli abitanti di Avezzano (Aq) si chiamano romani. Gli abitanti di Roccaraso (Aq) si chiamano napoletani. Gli abitanti del Molise si chiamano a bassa voce tra di loro. In Italia è presente una località segreta, nella quale si effettuano singolari esperimenti di natura scientifica sulla popolazione locale, quali: finta raccolta differenziata, sversamento di liquami in mare in piena estate, cementificazioni per miliardari con sventramento di colline, miracoli fasulli, abbandono di opere pubbliche, prostituzione fronte-spiaggia. Questo posto ha il nome in codice M0N7351LV4N0 (P3).

Istituzioni
L’Italia è una Repubblica parlamentare presidenziale bicamerale pentecostale con sistema maggioritario copto a doppio turno alla francese senza lingua e scorporo della quota proporzionale con sbarramento al 5% in ZTL. In pratica governa il Presidente della Repubblica dopo che le elezioni non sono riuscite a dare una maggioranza parlamentare a chi le elezioni le ha vinte, ma siccome il sistema elettorale non funziona, chi lo ha votato così non funzionante ne inventa un altro peggio del precedente. I governi durano dai 2 ai 5 anni, subendo rimpasti e ribaltoni, cambi di partito e di casacca. Il Presidente della Repubblica è Sergio Mattarella, morto nel settembre 2002 ma non ancora avvertito del fatto.
Il caos politico-istituzionale del paese viene digerito settimanalmente dagli italiani, grazie al fatto che i mass media tendono a concentrarsi su temi quali:
-il freddo d’inverno
-il caldo d’estate
-il traffico a ferragosto
-la pioggia che bagna le cose
-i rifiuti di Napoli
-la mafia di Roma
-la mafia di Napoli
-i rifiuti di Roma
-gli scontri tra tifoserie di Roma e Napoli a colpi di rifiuti e mafia
-funerali rom
-un delitto irrisolvibile all’anno (età sotto i 18, possibilmente parenti coinvolti o brave persone che salutavano sempre)
-referendum su vallette di Sanremo
-ospiti di Don Mazzi
-situazione geopolitica della topa di Belen

Agricoltura.
Fiorenti coltivazioni di marijuana, scorie radioattive e cadaveri.

Industria.
L’industria automobilistica italiana è ubicata in Polonia, Brasile e Serbia.
La lavorazione del rame altrui è stata completamente delocalizzata in Romania.

Lavoro.
La disoccupazione in Italia è al 12,3%.
Gli occupati attuali svolgono le seguenti attività:
– seminari in qualità di esperti di: macroeconomia, religione, equilibri internazionali, rugby, neurochirurgia, cause dell’autismo, sofferenza degli animali uccisi per gastronomia, non sofferenza degli insetti uccisi per difesa dell’epidermide
– creazione gruppi whatsapp
– commenti critici su Facebook
– pubblicazione notizie inventate su Facebook
– invii di foto di cazzi su chat di Facebook
– risposte piccate su chat di Facebook da donne che hanno ricevuto foto di cazzi
– invii di tazze di caffè il lunedì su Facebook su pagina
– invii di tazze di caffè con cazzi il martedì su Facebook in chat e su pagina
– indignazione generalizzata per tutto su Facebook
– segnalazione e ban di persone a casaccio su Facebook
– dire in giro di avere Facebook ma di usarlo poco, e comunque ora lo tolgo, lo tengo solo per te e pochi altri credimi, sìmaimarò, quelle foto dei bambini morti, oh mio dio, gli arabi non si integrano, io sono contro la pena di morte ma in alcuni casi guarda.
– rubare matitine IKEA
– guardare Il Segreto

Usanze
Gli italiani pagano, senza fiatare, un litro di benzina sapendo bene di finanziare guerre finite da settant’anni, rinnovi di contratti degli anni ’60, lavori mai fatti per terremoti e catastrofi, Stati che sostengono l’Isis. Ma poi si indignano per un fuorigioco non visto dall’arbitro alla domenica.

Gli scienziati internazionali sostengono che la conformazione territoriale e il quoziente intellettivo di chi governa l’Italia non sono adatti a permettere la sopravvivenza di alcun essere umano. Ma l’Italia non lo sa, e continua, incredibilmente, ad andare avanti.