Le ultime notizie sul fronte caldo raccontano di problemi su problemi (leggi qui). E adesso la domanda è pressoché unanime: quando ci sarà una tregua? Secondo gli esperti de "ilmeteo.it", fino a domenica 6 agosto la situazione non dovrebbe cambiare molto. Ma dall’inizio della settimana prossima, un centro di bassa pressione (un ciclone) pilotato dalle correnti perturbate atlantiche, comincerà a dirigersi verso l'Italia. Il ciclone la raggiungerà indicativamente verso il 9-10 agosto.

Il tempo inizierà a peggiorare sulle Alpi e Prealpi con temporali violenti. Le piogge tra il 9 e il 10 Agosto colpiranno la Pianura Padana. Potrebbero arrivare le grandinate o addirittura le trombe d'aria (o tornado) potenzialmente molto forti. I fenomeni potrebbero sconfinare anche verso alcune regioni del Centro, come Toscana, Umbria e Marche.

Le temperature saranno in graduale diminuzione dal 7-8 agosto, fino a tornare in media col periodo; localmente il calo potrà essere anche di 15 gradi. Ma il resto delle regioni italiane, quindi specialmente il sud, continueranno a essere interessate dall'anticiclone Lucifero, quindi con caldo intenso e persistente.