Le vacanze estive sono ormai alle porte e tanti sono già alle prese con le valigie. Che sia per un paio di giorni o per più di una settimana, è sempre importante ricordarsi di aver preso tutto l'occorrente e di lasciare casa nel miglior modo possibile.

Soprattutto quando ci si allontana per brevi periodi, si lasciano in frigo alcuni alimenti a lunga scadenza e che non si deteriorano facilmente, come i surgelati. Eppure, spesso non si considera che in nostra assenza potrebbero verificarsi cali di tensione o blackout

Come fare a sapere se qualcosa del genere è accaduto? Esiste un ingegnoso trucchetto che consente di capire se c'è stato un black out, quello della moneta in freezer. Riempite una tazza d'acqua, mettetela in freezer e, quando l'acqua si congela, mettetevi sopra una moneta, quiindi lasciatela nel congelatore.

Se al vostro ritorno trovate la moneta dove l'avete lasciata, non è accaduto nulla. Se, invece, trovate la moneta sul fondo della tazza, allora è andata via la corrente, facendo scongelare l'acqua. In quel caso, è meglio non consumare gli alimenti contenuti in frigo e freezer.