Tra i modi di dire più coloriti del siciliano ce n’è uno che recita ‘U puci avi ‘a tussi. Oggi vedremo insieme perché si utilizza e qual è il suo significato. Ci piace parlare della lingua siciliana, dei suoi proverbi e dei modi di dire, perché riteniamo siano un modo di conoscere la Sicilia e le sue tradizioni. Letteralmente, questo modo di dire si traduce come “La pulce ha la tosse”. In alcune zone la pulce diventa anche pidocchio, ma il significato non cambia.

L’espressione si utilizza, con tono ironico, per stroncare ironicamente il contraddittorio dialettico di qualcuno che si ritiene non conti nulla. Le parole di quel qualcuno fanno lo stesso rumore del colpo di tosse di una pulce quindi, in pratica, non fanno alcun rumore. Si tratta dunque di un valido strumento per zittire il proprio interlocutore!