Un caldo da "bollino rosso" tra oggi e domani in numerose città d'Italia. Il bollettino del ministero della Salute ha assegnato un livello 3 di allerta a Perugia e Bolzano, per indicare condizioni di emergenza (vere e proprie ondate di calore), con possibili conseguenze negative sulla salute di persone sane e attive, non solo sui alcuni soggetti a rischio, come anziani, bambini molto piccoli e persone affette da malattie croniche.

In altre 9 città (Bologna, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Pescara, Torino, Trieste e Verona), fra oggi e domani è attivo il livello 2 di allerta (bollino arancione), che indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare dei soggetti più suscettibili.