Singolare prescrizione per gli agenti "contrattisti" della polizia municipale di Erice che hanno aderito ad un progetto obiettivo in corso di svolgimento: "quindici sanzioni al Codice della strada per turno".  Cosa significano queste parole? La vicenda è stata segnalata sulle pagine del giornale di Sicilia, in cui si spiega che secondo questa prescrizione i vigili che non riescono ad elevare almeno 15 multe ogni qualvolta sono in servizio di pattuglia, non percepiranno gli emolumenti previsti dal progetto, circa 1.500 euro durante la stagione estiva.

La cifra è sicuramente significativa per quelli che percepiscono circa 800 euro al mese di stipendio. Inevitabili le polemiche, cui risponde il sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, spiegando che l'idea di fare prevenzione è "pura filosofia", poiché i risultati si ottengono "quando si tocca la tasca dei cittadini", e di essere quindi per la "tolleranza zero".