Aveva ottenuto i domiciliari dopo mesi in carcere per alcune rapine, ma in casa c'era qualcosa che non sopportava: la cucina della madre. Così, un giovane senegalese ha deciso di evadere per andare a mangiare un trancio di pizza. Al giudice del tribunale di Milano, spiega il sito GiustiziaMi, ha spiegato: «Io ormai sono del tutto italiano e la cucina senegalese non mi piace più». Il giudice ha deciso di non applicare alcuna misura, rinviando la causa al mese di ottobre, per vedere come si comporta il giovane nel frattempo. 

Magari, la prossima volta opterà per una consegna a domicilio.