spesa online

Si chiama “Warehouse in a Box” il progetto lanciato da Antonino Lo Iacono, ingegnere 31enne palermitano.

L’idea di Wib è semplice e rivoluzionaria: le persone possono ordinare i prodotti con il computer o lo smartphone e ritirarli in qualunque momento, senza orari né interminabili code al supermercato. In questo modo, è possibile fare la propria spesa online, servendosi di un distributore automatico, attraverso cui il consumatore può scegliere i prodotti che intende acquistare, avendo a disposizione un ampio catalogo con articoli che vanno dai generi alimentari, farmaci e prodotti d’igiene.

Un progetto davvero innovativo, che ha ottenuto quasi un milione di euro sul web grazie al crowdfunding ed è in fase di realizzazione. In attesa del lancio sul mercato, previsto in primavera, sono già arrivate i primi ordini. 

[youtube width=”500″ height=”350″]http://youtu.be/-0cOtHV_gJY[/youtube]