Torna a Terrasini la tradizionale Festa di Li Schietti, la più caratteristica della città. L’evento, di antica tradizione, vede protagonisti i giovani scapoli (gli “schietti”, appunto), che si cimentano nel sollevamento di un albero di arancio. Per l’edizione 2022 il programma include concerti di Orietta Berti e Cecilia Gayle.

A Terrasini Torna la Festa degli “schietti”

Dopo due anni di stop forzato, a causa della pandemia, Terrasini torna a festeggiare i suoi “schietti”. È la festa più caratteristica della città, che consiste nell’alzata di un albero di arancio, addobbato per l’occasione con nastri e campanelli colorati. Questa prova serve a dimostrare di essere degni della “zita“, cioè la fidanzata e promessa sposa.

L’appuntamento è legato al periodo pasquale: «Finalmente – sottolinea il sindaco Giosué Maniaci – torna in presenza una festa a cui i terrasinesi sono molto legati, una manifestazione unica nel suo genere che abbraccia cultura e folklore insieme, e che coinvolge tutti».

Appuntamento a Terrasini, “città dell’amore“, dal 16 al 24 aprile, con un programma fitto di eventi. Oltre ai tradizionali momenti dedicati alla tradizione dell’albero (taglio, addobbo e alzata), previsti anche tanti appuntamenti di intrattenimento, per tutte le età, con degustazioni, esposizione e sfilata di carretti siciliani e l’esibizione dei gruppi folkloristici.

Sarà possibile visitare – tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 20, presso l’Ex Antiquarium Piazza Falcone e Borsellino – la mostra storica de “La Festa di li schietti” a cura della Pro Loco di Terrasini.

Tra gli eventi più attesi ci sono inoltre due concerti. Domenica 17 aprile, alle ore 22, in piazza Duomo, si terrà il concerto di Orietta Berti. Sabato 23 aprile, in piazza Falcone e Borsellino, sarà la volta dello spettacolo di Cecilia Gayle, la “regina” di El Pam Pam ed El Tipitero.

Festa di Li Schietti 2022 Programma

Sabato 16 aprile

  • Ore 7.00: Taglio dell’albero (via Partinico 100, presso deposito edile Palazzolo Carlo)
  • 10.30/13.00: “Mangiata di li Schietti” (Torre Alba)
  • 15.30: Partenza della “Sfilata” dalla scuola media Papa Giovanni XXIII per le vie del paese (sfilata folkloristica, carretti siciliani, tammurinara, banda musicale di Terrasini)
  • 18.00: Esibizione dei gruppi folkloristici (Anfiteatro villa a Mare)
  • 18.30: Addobbo dell’albero di li Schietti (piazza Duomo)
  • 19.00: Inaugurazione della mostra storica de “La Festa di li Schietti” (Ex Antiquarium piazza Falcone e Borsellino)

Domenica 17 aprile

  • Ore 7.00: Alborata
  • 7.30: Santa Messa (Chiesa Madre Maria Santissima delle Grazie)
  • 8.30: Benedizione dell’albero d li Schietti (Sagrato Duomo Maria Santissima delle Grazie)
  • 9.30: Alzata dell’albero di li Schietti per le vie del paese ed alzata sotto il bancone di la “zita”
  • 10.30: Esposizione dei carretti siciliani (Piazza Duomo)
  • 15.30: Gara dell’Alzata dell’albero (Piazza Duomo)
  • 17.00: Degustazione della cassata siciliana a cura del bar Cli Ice (Piazza Duomo)
  • 22.00: Spettacolo musicale di Orietta Berti (Piazza Duomo)

Martedì 19 e mercoledì 20 aprile

Ore 16.00: Primo torneo di calcio giovanile “Festa di li Schietti” (Centro Sportivo Ground by Sinus)

Sabato 23 aprile

  • Ore 18.30: Addobbo dell’albero categoria “Pulcini” (Piazza Municipio)
  • 21.30: Spettacolo musicale di Cecilia Gayle (Piazza Municipio)

Domenica 24 aprile

  • Ore 9.00: Santa Messa (Chiesa Madre Maria Santissima delle Grazie)
  • 10.00: Benedizione dell’albero dei “Pulcini” (Sagrato Duomo Maria Santissima delle Grazie)
  • 10.30: Alzata dell’albero dei “Pulcini” per le vie del paese
  • 15.00: Partenza della sfilata dalla scuola media Papa Giovanni XXIII per le vie del paese (carretti siciliani, tammurinara, gruppi folkloristici, sfilata dei cavalli, banda musicale Terrasini)
  • 17.30: Gara dell’alzata dell’albero categoria “Pulcini”, a seguire premiazione (Piazza Municipio)
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati