È tutto pronto a Palermo per il 395esimo Festino di Santa Rosalia. Si tratta di un momento molto importante per la città, che festeggia la sua patrona. Un Festino, quello del 2019, che testimonia più che mai come la Santuzza sia la Patrona di tutti i palermitani, di tutti coloro che vivono a Palermo, nessuno escluso, anzi a partire proprio da coloro che spesso sono esclusi o posti a margine della società.

Il tema scelto, quello dell’inquietudine, regala un Festino che forse mai come quest’anno è in sintonia con la quotidianità e con la nostra aspirazione al futuro. L’inquietudine è umana, come umana è la paura.Ma l’inquietudine può essere motore del cambiamento quando si collega al rispetto della persona umana, al rispetto dei diritti, all’ascolto e alla comprensione dell’altro.

Si comincia mercoledì 10 luglio, con l’Offerta della Cera, un antico rito di devozione che, dopo cento anni, si rinnova in questa edizione. Le Confraternite palermitane, insieme alle autorità religiose e civili e ai devoti, offriranno un certo che, simbolicamente, rappresenta la fiamma della fede e della devozione. Il corteo partirà alle ore 18 da piazza Pretoria.

Tutti gli appuntamenti in programma per il Festino di Santa Rosalia 2019 conducono alla grande festa del 14 luglio.

Vi segnaliamo anche il Festinello, rappresentato a piazza Monte di Pietà. Qui si trova la più antica edicola votiva dedicata alla Santuzza. Andranno in scena gli attori detenuti del Carcere Ucciardone, nei giorni 10 e 11 luglio, e gli artisti, nei giorni 12 e 13 luglio. Per i bimbi, ad esempio, il 10 e l’11 luglio verrà rappresentato a piazza Bologni “Giufà, una ne pensa e cento ne fa”. Ci saranno danze e caramelle per tutti.

Domenica 14 luglio, alle ore 21, parte dal Piano di Palazzo Reale “Santa Rosalia e il Genio di Palermo”. Il Corteo porterà il carro preparato per l’occasione fino al Foro Italico, dove si terranno i fuochi d’artificio, con soste alla Cattedral, ai Quattro Canti e a Porta Felice. In programma tanti momenti di spettacolo, con numerosi artisti.

Vi abbiamo anticipato solo alcuni dei tantissimi appuntamenti previsti. Le celebrazioni si chiudono il 15 luglio. Per il programma completo, cliccate qui.